Filati eco-sostenibili: cosa sono e perché cercarli nelle etichette dei vestiti

filati ecosostenibili

Siamo consapevoli che ultimamente l’argomento “eco-sostenibilità” ci rende tutti un po’ più sensibili e, per una ragione o per un’altra, tendiamo a prestare più attenzione ad ogni minima azione che compiamo.

Questo è il momento in cui tutti si stanno rendendo conto che sono stati commessi tanti errori da parte di generazioni passate, società consumistiche o semplicemente dai grandi colossi della produzione. E’ per questo motivo, infatti, che ogni settore – finalmente – si sta affacciando alla sostenibilità ambientale educando al rispetto del pianeta non solo il proprio organico ma anche il consumatore finale.

Anche il mondo della moda ha contribuito a determinare l’attuale situazione ambientale ed è per questo che, di contro, sono nati alcuni brands che hanno assunto il ruolo di esponenti della moda lenta.
Si tratta di marchi che, attraverso i processi produttivi e distributivi, adottano delle soluzioni a favore dell’ambiente – dalla scelta delle materie prime ai metodi di produzione.

In questo contesto non si può non parlare dei filati eco-sostenibili: si tratta di filati innovativi creati nel pieno rispetto dell’ecosistema e privi di sostanze tossiche.

Bisogna fare una distinzione, però, tra i filati creati dalle fibre vegetali e quelli che derivano dalle fibre animali.
La prima categoria offre una modesta quantità di filati come quelli in fibra di legno, fibra di bamboo e fibra di soia.
Dall’altra parte, tra i filati di origine animale troviamo fibra di latte, cashmere rigenerato e lana bio.

Ciò che conferisce ulteriore valore ai filati eco-sostenibili è, come detto prima, l’assenza di sostanze tossiche. Questo aspetto non è da sottovalutare dal momento che ci fornisce un duplice beneficio: innanzitutto è da riconoscere che durante il processo produttivo non vengono rilasciate sostanze nocive per l’ambiente. Inoltre, i capi d’abbigliamento eco-sostenibili non risultano in alcun modo dannosi per la salute dell’uomo dal momento che sono riconosciuti come traspiranti e ipoallergenici.

Quindi se vi state ancora chiedendo per quale motivo dovreste prediligere dei capi realizzati con fibre eco-sostenibili… conoscete già la risposta!

You may also like